Angelo Putgioni


Credo che il primo ricordo che ho, legato agli alberi, sia la tristezza che ho provato da bambino, nell' aver visto tornando dall’asilo, un grande albero a cui fu tagliata completamente la chioma. Rimasi colpito dalla nudità, dall’inespressività di quel palo che già mi rappresentò una certa forma di degrado.

Il secondo ricordo che ho degli alberi, riguarda molti alberi. Ho arrampicato ogni albero che fosse possibile salire nonché ogni altro oggetto e struttura. Ho sognato di costruire delle case sugli alberi e ci ho anche provato, portando tavole trovate, sulla chioma di un Celtis Australis. Da qualcuno sono caduto; anche malamente, procurandomi una lussazione alla spalla e diverse fratture. Per tutti gli anni delle superiori e dell’università il verde non è stato di mio interesse, fino a quando interrogandomi su cosa volessi fare di lavoro da adulto non ho ripensato alla natura. Così ho frequentato la “Scuola Agraria del Parco di Monza” dove ho avuto la fortuna di conoscere grandi professionisti e imparare da loro.

Non posso dire ci sia un terzo ricordo legato agli alberi, perché la mia storia inizia a intrecciarsi fra eventi diversi, ma c’è un ricordo che prenderei a simbolo: Tornando da una delle prime giornate di corso, ho osservato un albero nel giardino dove ho sempre vissuto; era alto cinque piani, ed ho ricordato in un istante, quanto era alto quando ero bambino ed è stato piantato; molti anni sono passati e non mi sono accorto di quanto crescesse, nonostante lo vedessi tutti i giorni. Era un Ulmus Minor ; anche quello è stato capitozzato, e in quel periodo ho iniziato ad osservare.

Quando ho iniziato a studiare le piante, ho iniziato anche a scalare su roccia, e la mia vita ha preso una forma tutta nuova; l’arrampicata su roccia mi ha riportato all’infanzia; e da giardiniere che avevo deciso di diventare, mi son trovato a scoprire la realtà degli arboricoltori su fune; quelli che comunemente si chiamano “treeclimber”.

Da quella scoperta ora mi posso definire realizzato professionalmente, ho dato spazio al mio istinto; che è quello di “salire” , ed ho dato pace alle mie esigenze etiche ed estetiche riguardo la cura degli alberi.


Contattami

Attività professionale

2014 / 2017
Arboricoltore treeclimber in proprio in italia , svizzera e germania. In collaborazione con altri alboricoltori di riferimento ed in contesti di pregio.

2016 / 2017
Istruttore di arrampicata sportiva per “Adrenaline”.

2016 / 2017
Saltuari lavori di edilizia su corda e lavori in parete in genere.

2014 / 2014
Artigiano presso “Big fish”; importante laboratorio artistico a Melbourne, Australia.

2013 / 2014
Arboricoltore treeclimber presso “About Blooming time” a Melbourne, Australia.

2012 / 2013
Giardiniere e treeclimber in proprio.

2010 / 2012
Con “ Il Massimo del giardino” ho iniziato a lavorare come giardiniere e con occasionali lavori in treeclimbing.

2006 / 2010
Lavorato a Milano, in laboratorio di restauro mobili antichi e opere in legno per Angelo Pingitore.

  • Esperienza85%

Formazione e certificazioni

2018
Conseguimento certificazione "ETW" European Tree Worker.
Corso "Single rope technique".
Partecipazione ai convegni sull'arboricoltura svolti ad Augsburg (Germania).

2017
In Corso la certificazione “European Tree Worker” (ETW).

2016
Convegno “L’architettura degli alberi” tenuto da Millet. Organizzato da “Formazione 3T”.
Certificazione per uso delle “PLE” (piattaforme di lavoro elevabili).
Corso “FASI” per istruttore di arrampicata sportiva.
Partecipazione a giornate tecniche su Arboricoltura e TreeClimb organizzate dalla “SIA”.
Partecipazione al corso organizzato da “Progetto Albero” su soccorso del ferito in pianta e “primo soccorso” in collaborazione con “Croce rossa”.

2014
Corso di “abbattimenti controllati” presso “Scuola Agraria del Parco di Monza”.
Certificazione internazionale “I.R.A.T.A.” per lavori su fune . Melbourne, Australia.

2010
Certificazione per “lavori su fune, modulo B”.
Frequentazione del corso professionale per giardinieri nella rinomata “Scuola Agraria del Parco di Monza”.

2006 / 2009
Iscritto alla facoltà di Filosofia all’ ”Università degli Studi di Milano”.

2001 / 2006
Diploma superiore in “Grafica Pubblicitaria” a Milano.

2004
Istruttore “Kung Fu- Shaolin” presso la A.S.K.T.

  • Formazione continua67%

Altre attività

2016 e 2017
Concorrente ai campionati di Tree Climbing a Pesaro e Treviso.

2015 / 2017
Volontario dell’organizzazione, in occasione dei campionati Europei di Treeclimbing a Monza Praga e Olanda.
Volontario nella divulgazione della cultura dell’albero nelle manifestazioni “SIA.”
Volontario nella riqualificazione del giardino della storica “villa Tittoni” a Desio tramite progetto “Regis” finanziato da “fondo Cariplo”.

  • Altre attività77%

100%

Tipologia clienti

La tipologia di clienti per i quali ho modo di offrire i miei servizi è diversa: proprietari di parchi e ville storiche, proprietari di piccole villette, alberi di proprietà di enti e associazioni ed alberi in contesti condominiali e boschivi.

92%

Motivazioni

La mia forza in quel che faccio, è la grande passione; la voglia di far bene e aggiornarmi costantemente, credo sia evidente con la qualità del mio operato e con la condivisione degli argomenti del mestiere.